Palazzo della Dogana
via Pomponazzo Proprietà? (Demanio - Finanza - Stato)

Ex convento e Chiesa dei Carmelitani fondata nel 1444 sopra i resti di un antico oratorio. Chiesa e convento furono ridotti e modificati nel 1787 dall'Architetto Paolo Pozzo . Gli ingressi, ricavati da quelli preesistenti  sono ornati da marmi finemente lavorati mentre nella facciata  si possono ancora ammirare gli ornamenti in cotto. Splendidi per linee e forme  i due cortili dell'ex chiostro  adorni di un doppio ordine di archi  che poggiano sopra ad eleganti colonnine. Resti di affreschi sono visibili nella parte alta delle logge. Nelle foto sotto lo stato attuale dei cortili: uno adibito a parcheggio e l'altro incolto; lo stato degli interni del palazzo usato come uffici si ignora.

I due  ingressi, in quello a destra si può leggere nel marmo, l'iscrizione relativa alla traslazione delle reliquie contenute nella Chiesa

I cortili interni

Una piccola porzione della Chiesa rimasta integra
(vicolo Carbone)

parte del loggiato che da nel "parcheggio" interno

 
Una delle decorazioni esterne  raffigurante Virgilio 
(XVIII° sec. - via Pomponazzo- )

  liberatiarts© 98-2004