Palazzo Di Bagno
Sede della Prefettura e dell'Amministrazione Provinciale, proprietaria del palazzo

Situato tra le attuali vie Principe Amedeo e Mazzini si estende oggi su di un area di 3000 m². Dimora dei Marchesi Conti Guidi di Bagno, famiglia di nobili origini fiorentine stabilitasi a Mantova agli inizi del '400. Da un modesto palazzo originario nel corso dei secoli successivi nuove acquisizioni delle case limitrofe portano alle dimensioni attuali. Entrato nel 1919   a far parte delle proprietą della Provincia conserva parte dell'originario nucleo cinquecentesco, le tracce degli ampliamenti dell'etą barocca e le modifiche ottocentesche.   Due grandi sale, uno scalone monumentale, una sequenza di sale affrescate ne fanno uno dei pił ragguardevoli monumenti del settecento mantovano. La  visita effettuata grazie al F.A.I., ha permesso di riscoprire questo palazzo limitatamente alle sale occupate dagli uffici della Provincia.
 

 L'interno

liberatiarts©